Le vetrine di Corso Vittorio Emanuele II e di Via Libertini si colorano con la pasta di zucchero dei più talentuosi cake designer del Salento. “Sweet Fantasy in vetrina” è il nome dell’originale iniziativa che ha avuto luogo ieri, sabato 16 febbraio, a partire dalle ore 16.00 lungo le strade dello shopping leccese.

Una vetrina d’eccezione, nel vero senso della parola, per gli artisti ospiti dell’evento, che si sono cimentati nella realizzazione di vere e proprie opere d’arte in zucchero, negli spazi destinati all’esposizione dei negozi esercenti che hanno aderito all’iniziativa.

Ma chi sono i cake designers? Potremmo definirli, in modo piuttosto sbrigativo, decoratori di torte, sminuendo così quella che è attualmente una delle professioni più estrose nel panorama lavorativo odierno. Certo è che per essere un vero designer, originalità e talento sono ingredienti che, uniti alla docile pasta di zucchero e ai preziosi attrezzi da cucina, non possono assolutamente mancare per un risultato degno di essere definito capolavoro.

L’evento, organizzato dallo staff di Vivilavoro Magazine e diretto da Viviana Carrone, è patrocinato dal Comune di Lecce che, in collaborazione con i numerosi negozi aderenti, hanno reso possibile la realizzazione di questa stravagante manifestazione, interamente dedicata al talento dei cake designers professionisti, coordinati da Marco “Pasticcio” Maggi.

“Sono molto felice di partecipare alla presentazione di Sweet Fantasy. Con l’Assessorato alle Politiche giovanili, attraverso progetti e programmi eterogenei, stiamo puntando molto sulla valorizzazione della creatività giovanile, e non potevamo esimerci dal sostenere con entusiasmo questa manifestazione, di per sé già molto interessante, che fa della propulsione creativa il suo punto di forza e di successo. Auspico la fondazione di una associazione salentina: sarebbe un modo per valorizzare la figura professionale del Cake designer e per contribuire a generare nuovi posti di lavoro” , spiega l’Assessore alle Politiche Giovanili, Alessandro Delli Noci, durante la presentazione dell’evento.

Nonostante il tempo sfavorevole, le strade del centro storico si sono popolate per rendere omaggio ai pasticceri più creativi, in un’atmosfera magica e fuori dal comune.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.