Notte di fuoco in via Gentile, nel rione San Lazzaro di Lecce. Una Ford C-Max, che si trovava parcheggiata nel cortile del condominio, di proprietà di un 36enne rappresentane di commercio, è andata completamente distrutta dalle fiamme, sviluppatesi per cause ancora sconosciute, intorno alle 3.15 della notte.

Sul posto si sono precipitate le squadre dei vigili del fuoco di Lecce, la cui opera di spegnimento è servita ad evitare che le fiamme si propagassero. Gli inquilini degli otto appartamenti dello stabile sono stati fatti scendere in strada per sfuggire alle fiamme che avevano avvolto l’auto, raggiungendo i balconi del terzo piano.

Una volta terminate le operazioni di spegnimento sono stati effettuati i rilievi necessari a capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Le indagini della polizia chiariranno se l’incendio è di matrice dolosa o se si tratti di un rogo accidentale, anche se dai primi rilievi, i pompieri avrebbero escluso il dolo. Gli inquilini, fra cui bambini e donne, hanno potuto fare rientro nelle proprie case solo all’alba.

 

Christian Petrelli

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + uno =