biogasPare opportuno rappresentare i fatti – dichiara il Sindaco di Galatone, Livio Nisi – rispetto alle notizie diffuse nei giorni scorsi, in base alle quali si dava per bloccata la centrale a biomasse. È stata bloccata una variante alla centrale, non la centrale.

E difatti, la Società RENEWABLE ENERGY S.R.L. ha presentato una SCIA relativa ad una variante non sostanziale all’impianto. Si tratta di alcune modifiche in riduzione rispetto al progetto originario, il quale già veniva assoggettato ad una PAS (Procedura Abilitativa Semplificata).

L’Ufficio, ritenendo che non si possa procedere alla proposta di variante mediante SCIA, ritenendosi necessaria ulteriore PAS (art. 6 della L.R. 25 del 24/09/2012), ha comunicato alla Società l’improcedibilità della stessa. Trattasi di una formalità, nella considerazione che il contenuto e la sostanza della variante restano gli stessi, indipendentemente dalla procedura da seguire.

 

Tuttavia è nostra intenzione, appena la Commissione di Controllo avrà completato gli approfondimenti previsti con delibera consiliare n° 11 del 18/02/2013, convocare un’assemblea pubblica con la partecipazione anche della Ditta RENEWABLE ENERGY S.R.L. la quale si è resa già disponibile.

 

 

 

CONDIVIDI