E sempre ieri a Galatone, ma questa volta nel tardo pomeriggio, circa un paio d’ore prima che i malviventi seminassero il terrore tra i clienti della braceria  “Gustavo”, un altro colpo è stato messo a segno.

Nel mirino dei malviventi, col volto coperto e armati, è finito il distributore di benzina Q8. Arraffato l’incasso, che dovrebbe oscillare sui 150 euro, i malviventi si sono dileguati senza lasciare troppe tracce. Anche in questo caso le indagini sono state avviate dai carabinieri

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque + 19 =