CRONACA_112-notte-04Molotov contro l’abitazione del sindaco di Tiggiano, Ippazio Antonio Morciano. Un atto intimidatorio, che qualcuno, nella notte tra lunedì e martedì scorso, ha voluto indirizzare a Ippazio Antonio Morciano, Sindaco e ingegnere. L’attentato incendiario ha interessato la parte esterna della sua abitazione, in via Diaz, dove è stata ritrovata la molotov, che fortunatamente non ha procurato danni, e le fiamme si sono spente da sole. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Sull’inquietante episodio, il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone intende esprimere: “solidarietà e vicinanza personale al Sindaco di Tiggiano Ippazio Morciano, vittima in queste ore di un inquietante episodio a sfondo intimidatorio. Il Sindaco Morciano è da sempre impegnato con trasparenza e competenza nella vita sociale e politica della sua comunità e dell’intero Sud Salento, lavorando con passione civica e trasparenza al bene della sua amministrazione. Mi auguro che le forze dell’ordine e le istituzioni demandate al controllo della legalità possano in tempi rapidi individuare coloro i quali tentano, con questi atti inqualificabili, di minare alle fondamenta la stabilità democratica del nostro Salento. Nel frattempo il Sindaco Morciano non esiti ad andare avanti, siamo certi che lo farà, seguendo la strada dell’impegno, dell’onestà e della trasparenza”.

 

CONDIVIDI