Garantire i diritti agli studenti universitari è l’obiettivo dell’Unione Nazionale Consumatori, che questa mattina ha presentato un nuovo progetto presso la Mediateca Polifunzionale delle Officine Cantelmo a Lecce.

Grazie all’UNC infatti, una delegazione di professionisti tra avvocati e commercialisti sarà a disposizione degli studenti universitari per garantire i loro diritti, in particolare per tutti coloro che vivono fuori sede e che hanno poche conoscenze in materia.
Contratti di affitto, bollette telefoniche e di energia elettrica, sono tanti i temi su cui i giovani studenti dell’Università del Salento potranno chiedere aiuto ai professionisti dell’Unione Nazionale Consumatori per evitare le tante condizioni precarie a cui spesso si è sottoposti per mancanza di informazioni. Consulenza gratuita e assistenza legale a costi agevolati è quindi il fine di questo progetto, che garantisce aiuto con l’adesione all’associazione.
“In questo modo i ragazzi potranno rivolgersi a figure esperte, cosa che non accade spesso per il timore di pagare compensi onerosi. Così invece si aiutano i giovani ad agire nella legalità e a tutelare i loro diritti.”
A presentare il progetto i delegati dell’Unione Consumatori e anche l’onorevole Raffaele Baldassarre, che insieme hanno ribadito l’importanza della realizzazione di questo sportello che avrà avvio dal 6 marzo e continuerà ogni mercoledì nelle ore pomeridiane, presso la mediateca delle Officine.
“Per l’UNC sostenere i giovani universitari vuol dire assistere una classe debole che muove nel nostro territorio un sistema economico importantissimo.”