Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo guidata dal sindaco Salvatore Albano, in favore della crescita culturale del territorio e soprattutto della formazione giovanile. Infatti dopo l’interessante e partecipato percorso didattico formativo su più tappe, partito lo scorso giovedì sette marzo con il convegno ‘Investire nella crescita: opportunità e formazione’, l’assessore al bilancio e politiche comunitarie Paola Cazzella ed i responsabili del Centro Formativo ‘Reti di Pan’ di Castrignano dei Greci, hanno presentato alla cittadinanza il “Corso di Alfabetizzazione alla Progettazione Partecipata”.

Si tratta di un percorso didattico vero e proprio, che ha come destinatari tutti i Cesarini, soprattutto le giovani generazioni joniche, che sono interessati ad investire nel loro territorio progettando la possibilità di afre azienda. Va precisato che la durata del corso è di 30 ore totali, e si articolerà in cinque moduli ben distribuiti si da rendere l’esperienza formativa unica e di estrema importanza per l’eventuale avvio dell’attività lavorativa

“Interessante e ricco di spunti e soprattutto di casi concreti –spiega proprio l’assessore dottoressa Paola Cazzella-  il programma previsto e che verrà curato da docenti qualificati nel corso dello svolgimento del progetto. Si analizzeranno specificatamente diversi aspetti della progettazione partecipata d’impresa: dagli elementi generali all’analisi del contesto alla stesura dell’idea progettuale; dall’identificazione delle risorse e della partnership di progetto alla scrittura di un bando alla metodologia Pcm. E poi ancora –conclude la Cazzella-  saranno analizzate altresì le fasi della gestione  di un progetto finanziate le metodologie partecipative della progettazione. Insomma le fasi salienti del fare impresa, sistema, sinergia e sviluppo in epoca moderna ed evoluta verranno mese all’attenzione dei cesarini, soprattutto dei giovani che invito alla partecipazione per essere protagonisti di un futuro di successo. Un corso che soprattutto oggi in fase di crisi economica finanziaria e sociale può fornire competenze e strategie utili a fare successo ed avviarsi”.

Il Corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Via Cilea e che  quota d’iscrizione al Corso è di 100,00 euro; quota procapite che verrà restituita al 50% ai partecipanti che avranno usufruito della totalità delle 30 ore. Le iscrizioni termineranno il prossimo 31 marzo e le info utili possono reperirsi contattando il 328.2340877 ed il 393. 0018651.