In occasione delle prossime partite casalinghe prenderà il via il progetto “Prendiamo a calci il razzismo”, iniziativa congiunta dell’U.S. Lecce e del Comune di Lecce, volta alla promozione della non violenza, dell’integrazione e della lotta al razzismo. Tali eventi, che si inseriscono nelle azioni e politiche antirazzismo previste di concerto con gli Organi Federali. saranno realizzati in occasione delle partite casalinghe che l’U.S. Lecce disputerà presso lo stadio Via del Mare e prevederanno l’ingresso gratuito allo stadio per tutti gli immigrati residenti nel territorio salentino, che ne avranno fatto richiesta preventivamente. Anche i bambini ed i ragazzi saranno protagonisti dell’evento, in quanto scenderanno in campo con le squadre, accompagnando per mano i calciatori.

Sono già numerose le adesioni al progetto da parte di Associazioni per immigrati presenti sul territorio. Lo Sportello Socio sanitario “Lecce Accoglie” coordinerà l’iniziativa assieme al Consigliere aggiunto del Comune di Lecce, Sugitharan Navaratnam.

Per ulteriori informazioni sarà disponibile lo Sportello Socio Sanitario – “Lecce Accoglie”, sito in Via Marco Basseo a Lecce (tel 0832/682082), negli orari 09.30 – 13-00.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.