Laganà-Clavarino-(L.-D'-Angelo)-Casarano-'12La lunga storia del Rally Città di Casarano sta per arricchirsi di un nuovo capitolo, il 2013 segna infatti l’atto numero 20 di una gara diventata negli anni un appuntamento irrinunciabile per molti sportivi e che ha sempre saputo rinnovarsi, adeguandosi di volta in volta a realtà diverse e offrendo standard qualitativi elevati.

Quella che si disputerà sotto il caldo sole primaverile di sabato 20 e domenica 21 aprile sarà un’ edizione punteggiata da un tracciato di gara ricavato dalla tradizione ma che rispetto allo scorso anno presenta alcune significative modifiche che renderanno la manifestazione più impegnativa e tecnica per piloti e vetture e più entusiasmante per il pubblico.

Pur conservando l’apprezzato format che lo ha contraddistinto nelle recenti edizioni, con il confronto sportivo strutturato su due giorni e su sette sfide cronometrate (due ripetute tre volte in aggiunta alla prova spettacolo), il Rally Città di Casarano 2013 sarà caratterizzato da un aumento del chilometraggio complessivo delle prove speciali che passeranno dai poco più di 65 chilometri di dodici mesi fa ai 75,74 chilometri di quest’anno. Un incremento non di poco conto se si pensa che in tempi di “spending review” molti organizzatori, per ovvie ragioni di costi e complice anche il periodo di austerità e crisi finanziaria, sono portati a ridurre al minimo consentito la lunghezza dei tratti cronometrati. A determinare questo aumento la rivisitazione completa e il conseguente allungamento della prova di Punta Ristola, mix di spettacolarità e completezza tecnica e che in questa nuova versione misurerà 13,84 km. Ma all’allungamento del percorso selettivo corrisponde anche un’ ottimizzazione dei tratti di trasferimento che saranno ridotti di circa 20 km andando a coprire una distanza pari a 225,62 chilometri. Immutato invece il restante disegno competitivo del tracciato che manterrà la linea della passata edizione aprendo le ostilità sportive con una delle felici tradizioni che accompagna il Rally Città di Casarano fin dal 2009 ovvero la super prova spettacolo (2,72 km) in programma presso la Pista Salentina di Torre San Giovanni-Marina di Ugento e con la prova di Marina di Pescoluse (10,50 km) a completare il “piatto forte” del secondo e decisivo giorno di animate e rombanti lotte sul filo dei secondi. Valida per il Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona di cui sarà prova d’apertura, la gara organizzata dalle scuderie Casarano Rally Team e Piloti Salentini con la collaborazione dell’Automobile Club di Lecce, ha avuto confermato anche quest’anno il coefficiente di validità 1,5, il più alto della serie, rivestendo quindi per il quarto anno consecutivo grande rilevanza ai fini dell’assegnazione dei punti per la classifica del campionato. Per questa edizione si attendono conferme di quantità e di qualità dei concorrenti, come testimoniano le numerose chiamate di interesse che stanno giungendo alla segreteria.

Per chi volesse partecipare si ricorda che da domani scatterà il periodo in cui potranno essere accettate le iscrizioni, fase che durerà improrogabilmente fino alle ore 24.00 di sabato 13 aprile.

Le adesioni dovranno essere formalizzate nelle modalità e nei termini indicati nell’apposito modulo disponibile nella sezione concorrenti del sito internet ufficiale raggiungibile all’indirizzo www.rallycittadicasarano.eu.

 

 

 

CONDIVIDI