2013 4 7 manif autRaduno di auto e moto d’epoca questa mattina a partire dalle ore 9, in piazza S. Oronzo a Lecce. E’ giunto alla decima edizione il tradizionale appuntamento organizzato dalla Prima Scuderia Femminile AutoMoto d’Epoca in collaborazione con l’Automobile Club e la Pro Loco di Lecce.

L’iniziativa fa parte di Itinerario Rosa, la rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce.

Per questa edizione celebrativa gli organizzatori hanno voluto realizzare un excursus scenografico – dal titolo “Alla Conquista del Volante Rosa” – che intende riproporre il passaggio storico dalla carrozza al velocipede, poi bicicletta, fino all’automobile, dal punto di vista della donna, ovvero ponendo l’attenzione sul ruolo attivo che ella ha rivestito nell’utilizzo dei mezzi di trasporto non solo come semplice passeggera, ma anche come conducente.

L’evento è stata l’occasione per ricordare e raccontare storie di donne eleganti che si dirigono a un ballo o ad una cerimonia, ma anche di donne coraggiose e generose che trasportano medicinali e viveri a bordo di biciclette o di calessi, signore e vedove che mettono i mezzi di trasporto di famiglia a disposizione di malati e bisognosi.

In piazza Sant’Oronzo e per le vie del centro fino a piazza Duomo, hanno sfilato simbolicamente antiche biciclette, due carrozze d’epoca condotte dal cocchiere con a bordo dame in abiti ottocenteschi, un calesse e, in ordine di fabbricazione, circa cento auto e moto dagli esordi fino agli anni 70-80.

Per l’occasione, la Pro Loco di Lecce ha ideato la singolare iniziativa “Auto ..alla moda”, che ha realizzato – a cura della Presidente, Maria Gabriella de Judicibus – una breve storia del costume legata allo sviluppo dei mezzi di locomozione, e contribuirà a rendere ancora più suggestiva la manifestazione grazie alla presenza delle modelle dell’I.I.S.S. “A. De Pace”, che hanno indossato abiti dell’epoca (dal primo ‘900 agli anni ’70) ispirati ai veicoli storici e realizzati e posti a disposizione dell’evento dagli atelieurs dell’Istituto.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × quattro =