CRONACA_vigili del fuoco notte61 Oltre all’incendio che, a Botrugno, ha distrutto l’auto dell’assessore provinciale Silvano Macculi, nel Salento si sono verificati altri roghi d’auto. I carabinieri della compagnia di Campi Salentina, infatti, sono al lavoro in queste ore, per stabilire le cause che hanno innescato le fiamme, che hanno avvolto e distrutto una vecchia Lancia Lybra, parcheggiata in via Trepuzzi, a Novoli.

Il rogo d’auto, divampato intorno alle 00.26 di ieri sera, è stato prontamente domato dai vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, accorsi sul posto insieme ai carabinieri. L’auto appartiene ad Alessandro De Pascalis, imbianchino del posto, di 37 anni, con precedenti per truffa alle spalle. La sua Lancia era parcheggiata sotto la sua abitazione, quando è stata avvolta dalle fiamme.

Non è ancora chiara la natura del rogo. I militari non avrebbero rinvenuto, nei pressi dell’auto incendiata, elementi che possano far pensare ad un atto doloso. Ma le indagini continuano.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 4 =