2013-4-9-inc-maccuNotte di fuoco nel Salento, in fumo anche l’auto dall’Assessore al Bilancio della provincia di Lecce, Silvano Macculi. L’incendio si è sviluppato intorno alle 4 del mattino, per cause ancora sconosciute. Tuttavia, l’origine del rogo, che ha distrutto completametne la vettura dell’assessore Macculi, dovrebbe essere accidentale. L’auto, un’Audi Q5, era parcheggiata all’esterno della sua abitazione di via Trento a Botrugno. Dall’auto dell’assessore, le fiamme si sono poi propagate sull’auto del fratello, una Mino Cooper, anch’essa andata seriamente danneggiata. Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco che hanno spento il rogo e hanno evitato che le fiamme distruggessero anche l’auto del fratello parcheggiata nelle vicinanze. Una volta terminate le operazioni di spegnimento sono stati effettuati i rilievi necessari a capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Danni anche alla facciata dell’abitazione. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Maglie, che hanno avviato una serie di accertamenti, finalizzati all’individuazione della matrice dell’incendio. I militari, nell’eventualità si sia trattato di un atto doloso, dovranno stabilire i motivi dell’attentato e se sia legato all’attività politica, o professionale, dell’assessore Macculi.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 2 =