CRONACA_polizia-volante-gallipoliRaffica di controlli nel week-end di Pasqua sulle strade del Salento. Gli agenti della polizia stradale leccese, tra il 29 marzo ed l’uno aprile, hanno fermato e controllato ben 299 persone, nell’ambito dei controlli, predisposti per una Pasqua “sicura”.

Nove le patenti ritirate complessivamente, ad altrettanti automobilisti sorpresi al volante alticci, mentre sono oltre 100 le contravvenzioni al Codice della Strada, elevate dagli agenti.

Nonostante tutto, i controlli hanno permesso di rilevare una maggiore correttezza nei comportamenti di guida, con una diminuzione dei casi di superamento dei limiti di velocità, anche grazie alla presenza dei tutor e delle pattuglie che hanno sicuramente influito positivamente nella prevenzione.

E nell’ambito dei controlli, ieri sera, a Gallipoli, gli agenti delle Volanti hanno denunciato un 23enne, per porto abusivo di coltello. Tutto ha avuto inizio intorno alle 21, quando i poliziotti hanno fermato per un controllo una Opel Corsa, con a bordo 4 giovani, tutti di Taranto.

Durante l’accertamento è emerso che gli occupanti avevano precedenti contro il patrimonio e per spaccio di droga. Inoltre, l’auto, di proprietà del conducente (tra l’altro sorpreso alla guida pur privo di patente), era sprovvista di copertura assicurativa. Ma non è tutto. Durante la perquisizione veicolare, infatti, sotto ad un tappetino è stato rinvenuto un coltello di 30 cm., che uno degli occupanti L.E. del ’90, ha dichiarato di aver acquistato poco prima da un venditore ambulante. L’arma, di genere proibito, e l’auto, priva di assicurazione, sono state sequestrate, mentre il giovane è stato denunciato. I tarantini, dopo essere stati condotti in ufficio per la segnalazione fotografica, hanno ricevuto il foglio di via obbligatorio.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno + 17 =