Attualità_equitalia casLa legge di Stabilità 2013 ha attuato un importante provvedimento a carattere nazionale, finalmente a favore dei contribuenti. In particolare, è previsto l’annullamento automatico delle cartelle di pagamento, non pagate, d’importo modesto, non superiore ad Euro 2000,00, derivanti da ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999.

Schematizzando, affinchè ci possa essere l’eliminazione del debito iscritto a ruolo occorrono, dunque, due requisiti:

Il primo è che si deve trattare di somme iscritte a ruolo entro il 31 dicembre 1999. Tutti i debiti, iscritti a ruolo successivamente a tale data, quindi, dovranno essere pagati;

Il secondo requisito è che le somme da azzerare devono essere non superiori ad Euro 2000,00, tenuto conto della sommatoria tre voci: capitale, interessi per ritardata iscrizione al ruolo e sanzioni.

E’, altresì, importante precisare che tale annullamento avverrà d’ufficio, a decorrere dal 1°luglio 2013. Pertanto, i fortunati contribuenti i cui debiti iscritti a ruolo, non pagati, presentino i predetti requisiti non dovranno effettuare alcuna azione per poter conseguire la cancellazione della propria esposizione passiva tributaria.

Insomma, possiamo parlare di una mega sanatoria, atteso che i soggetti interessati da questa norma sono coloro che vantano debiti di qualsiasi natura, tributaria e non tributaria, come multe, stradali, contributi, e così via. In assenza di precisazioni, inoltre, dovrebbero rientrare nella sanatoria anche le somme in contenzioso.

Avv. Marina Pierri

Tributarista in Lecce

 

Contatti:

Domicilio professionale: Copertino (Le), Ferrante D’Aragona, 5, 73043

Cell: 3284204305

e.mail: avvocatopierri@gmail.com

Sito Web: http://avvocatopierri.wordpress.com

 

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + tre =