Attualità_treno-lecce-(1)Una persona è morta investita da un treno poco fa a sud di Bari sulla linea di Ferrovie dello Stato. La circolazione sulla linea Adriatica da Lecce per Bari e viceversa e’ bloccata e lo sarà ancora per qualche ora.

L’investimento – per cause sulle quali sono in corso accertamenti della Polizia ferroviaria – è avvenuto tra Polignano e Mola di Bari, nel barese, ed e’ ha riguardato il treno Intercity Lecce-Bologna n.608. Numerosi treni a lunga percorrenza e regionali vengono fatti fermare nelle stazioni che, a sud e a nord, precedono il luogo dell’incidente.

I viaggiatori dell’Intercity 608 non possono essere trasbordati perche’ il treno e’ fermo lungo la linea. Per Ferrovie dello Stato il traffico ferroviario sara’ ‘fortemente perturbato’ per alcune ore.

E’ ripresa a partire dalle 11:20 la circolazione dei treni sulla linea adriatica (anche sul binario in direzione nord) in Puglia dopo l’investimento mortale (probabilmente un suicidio) avvenuto alle 8 di stamattina tra Polignano a Mare e Mola di Bari si registrano problemi alla circolazione ferroviaria sulla linea Adriatica. Il traffico ferroviario era stato sospeso per circa due ore tra le 8 e le 9.50. Il treno coinvolto nell’incidente è l’Intercity Lecce-Bologna 608, che è ripartito con 3 ore di ritardo.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 3 =