Dopo4Un capillare intervento per la cura e la manutenzione del verde pubblico, da realizzare sull’intero ambito del territorio urbano. È quanto è stato disposto dall’Amministrazione Comunale nei giorni scorsi e i primi, tangibili risultati si sono già visti, con particolare riguardo alla marina di Rivabella ed all’area di Lido Conchiglie facente parte del Comune di Gallipoli. Stesso discorso è stato già fatto anche per il lungomare Galilei e per viale Europa, zone interessate in questi giorni da un settoriale lavoro di potatura e sfrondatura del verde da parte della ditta Navita, che attualmente gestisce il servizio di igiene ambientale. “Continua l’impegno dell’esecutivo e della maggioranza – ha detto il sindaco Francesco Errico, che tra le sue deleghe ha anche quella all’Ambiente – per garantire alla cittadinanza livelli di decoro ambientale all’altezza delle aspettative. Impegno che sta portando a risultati che sono sotto gli occhi di tutti e che continuano a giungere nel tempo”. Intanto la “bonifica verde” voluta dall’Amministrazione Comunale proseguirà anche nei prossimi giorni, secondo una scaletta di interventi prestabilita e con ulteriori azioni mirate, che riguarderanno da vicino, nel dettaglio, la marina della Baia Verde, la zona di Lido San Giovanni e della Conca d’Oro e quindi il rione urbano del Peep 3. Il tutto, come ricordato, secondo una pianificazione fatta a 360 gradi e che prevederà come risultato finale l’interessamento, a livello di potatura e di sfrondamento del verde pubblico, di tutto il territorio urbano, da realizzarsi entro una tempistica che avrà la propria conclusione entro la fine del mese di maggio.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.