2013-4-14-carab-scuolCasarano. Ieri mattina, circa trenta alunni delle quinte classi della Scuola Primaria di Casarano hanno visitato la caserma del Comando Compagnia Carabinieri di Casarano.

 

Gli allievi, dopo essere stati salutati dal comandante e dai responsabili delle varie articolazioni, Nucleo Operativo e Radiomobile e Comando Stazione, hanno assistito alla proiezione di un film che parla dei Carabinieri, delle diverse specialità, descrivendone i compiti istituzionali e sociali dell’Arma.

 

La visita è proseguita con la mostra di alcuni mezzi in dotazione, in particolar modo le autovetture del Nucleo Radiomobile con il relativo equipaggiamento e sistemi tecnologici che aiutano i carabinieri nelle loro attività, per poi continuare con la centrale operativa ed i sistemi si comunicazioni.

 

L’artificiere antisabotaggio del Comando Provinciale di Lecce ha parlato della sua attività nello specifico settore e di quanto sia pericoloso maneggiare le materie esplodenti, soprattutto per chi non è esperto. Da qui, l’invito a fare molta attenzione durante i festeggiamenti. Molto interesse ha suscitato l’impiego del robottino che aiuta l’artificiere a disinnescare le bombe a distanza. Le scolaresche hanno poi assistito ad un’attività di fotosegnalamento con il rilevamento delle impronte digitali.

 

La visita rientra i n una serie di appuntamenti che il Comando Compagnia sta promuovendo al fine di poter diffondere, con l’aiuto di dirigenti ed insegnanti, la cultura della legalità e del rispetto delle regole nei confronti del mondo dei giovani studenti.

 

Oltre alle visite in caserma per le quinte elementari, il progetto comprende anche una nutrita serie di incontri direttamente a scuola, anche in quelle secondarie di primo e secondo gradodi Casarano e Comuni ricadenti nel territorio di competenza dello stesso Reparto dell’Arma.

 

 

 

 

 

 

 

 

Casarano. Ieri mattina, circa trenta alunni delle quinte classi della Scuola Primaria di Casarano hanno visitato la caserma del Comando Compagnia Carabinieri di Casarano.

 

Gli allievi, dopo essere stati salutati dal comandante e dai responsabili delle varie articolazioni, Nucleo Operativo e Radiomobile e Comando Stazione, hanno assistito alla proiezione di un film che parla dei Carabinieri, delle diverse specialità, descrivendone i compiti istituzionali e sociali dell’Arma.

 

La visita è proseguita con la mostra di alcuni mezzi in dotazione, in particolar modo le autovetture del Nucleo Radiomobile con il relativo equipaggiamento e sistemi tecnologici che aiutano i carabinieri nelle loro attività, per poi continuare con la centrale operativa ed i sistemi si comunicazioni.

 

L’artificiere antisabotaggio del Comando Provinciale di Lecce ha parlato della sua attività nello specifico settore e di quanto sia pericoloso maneggiare le materie esplodenti, soprattutto per chi non è esperto. Da qui, l’invito a fare molta attenzione durante i festeggiamenti. Molto interesse ha suscitato l’impiego del robottino che aiuta l’artificiere a disinnescare le bombe a distanza. Le scolaresche hanno poi assistito ad un’attività di fotosegnalamento con il rilevamento delle impronte digitali.

 

La visita rientra i n una serie di appuntamenti che il Comando Compagnia sta promuovendo al fine di poter diffondere, con l’aiuto di dirigenti ed insegnanti, la cultura della legalità e del rispetto delle regole nei confronti del mondo dei giovani studenti.

 

Oltre alle visite in caserma per le quinte elementari, il progetto comprende anche una nutrita serie di incontri direttamente a scuola, anche in quelle secondarie di primo e secondo gradodi Casarano e Comuni ricadenti nel territorio di competenza dello stesso Reparto dell’Arma.