2013 4 11 set cinemAncora una volta il centro storico di Nardò diventa un set cinematografico per importanti fiction italiane. Ieri pomeriggio, fino a tarda notte, sono state, infatti, girate alcune scene, tra la splendida Piazza Salandra e le altre strade vicine, della fiction Mediaset “Il peccato e la vergogna 2″, con l’attore protagonista Gabriel Garko, che interpreta il ruolo di Nito Valdi, un ragazzo difficile e turbolento, abbandonato dalla madre e in seguito diventato un criminale a servizio della mafia romana.

Nei giorni scorsi gli uffici del Comune di Nardò avevano predisposto lo smontaggio tutta la segnaletica stradale e delle insegne “moderne” presente nel centro storico, in quanto la piazza doveva assumere l’immagine di un ambiente di epoca remota e soprattutto non “italiana”. Numerosi anche gli interventi che sono stati realizzati alle stradine adiacenti alla piazza, con l’aggiunta di cartelli o insegne con scritte cubane. Le riprese della fiction, che vedremo sulle reti Mediaset dal prossimo autunno, hanno raccolto numerosi curiosi provvedenti dai vari paesi confinanti con la città neretina, e soprattutto molte erano le fan di Gabriel Garko, che in totale delirio hanno voluto seguire tutte le schiene recitate dal loro idolo, rimanendo sul set fino a tarda notte, con la speranza di riuscire a fare una foto assieme all’attore definito il più sex d’Italia.

Per Nardò, non è la prima volta che produzioni di serie televisive, come la Rai e la Mediaset, scelgono questa città salentina come set dove giare le proprie scene cinematografiche: infatti, qualche mese fa, si sono svolte sempre a Nardò le riprese del film televisivo della Rai dedicato a Cesare Mori, il prefetto di ferro. Mentre nel 2009 fu il cantante poeta Biagio Antonacci che scelse anche lui il centro storico e la stessa Piazza Salandra di Nardò per girare il video della canzone “Tra te e il mare”, brano portato al successo da Laura Pausini nel 2000 e in seguito reinterpretato dall’autore della canzone, Biagio Antonacci.

Sandra Papa

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − nove =