calimera-(1)
Foto Giulio Schirosi

Dopo essere stati colti sul fatto dai carabinieri, mentre tentavano di forzare la serranda di una gioielleria di Calimera, sono stati inseguiti per le strade della città, ma alla fine sono riusciti a farla franca.

È caccia a tre malviventi che, la scorsa notte, hanno tentato il colpo ai danni della gioielleria “Leone”, in via Roma, a Calimera, a pochi passi da piazza Del Sole. Tutto è accaduto intorno alle 2 di ieri notte, quando è scattato l’allarme della gioielleria, collegato all’istituto di vigilanza “Alma Roma”. Pochi secondi dopo, tuttavia, una pattuglia dei militari, transitando davanti all’attività commerciale, ha notato i movimenti sospetti di tre individui, che armeggiavano davanti alla saracinesca. Il fatto che alla vista della pattuglia i tre siano risaliti rapidamente in auto ha indotto i carabinieri a pensare che, quei tre, stessero facendo qualcosa di illecito.

E così ne è nato uno spericolato inseguimento. La gazzella dei militari ha inseguito la Fiat Barchetta dei tre ladri che, tuttavia, sono riusciti a tenere testa agli inseguitori, riuscendo a fare perdere le loro tracce. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Lecce, che hanno riscontrato alcuni segni d’effrazione sulla saracinesca. Ma il colpo – come detto – è fallito sul nascere.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × uno =