cvonf-aprilSi chiama ItaliaCamp il network che da tre anni promuove l’innovazione sociale attraverso una rete che collega le idee che circolano nel Paese a coloro che hanno le disponibilità economiche per realizzarle. E anche quest’anno, ItaliaCamp propone il concorso “La tua idea per il Paese” per raccogliere tutte le migliori proposte dello Stivale. L’iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Adorno dalla sezione pugliese di ItaliaCamp e da uno dei suoi fondatori, Pier Luigi Celli, che hanno esposto le modalità del concorso e chiarito il ruolo importante che svolge questo network nella promozione dello sviluppo in Italia.

ItaliaCamp infatti, si occupa da tre anni di incentivare le nuove generazioni a proporre le proprie idee con la possibilità anche di realizzarle. Attraverso un organizzato network – che comprende anche 70 atenei in tutta Italia – infatti, l’associazione si rivolge alle istituzioni e ai privati che possono così finanziare le proposte migliori e generare in questo modo lavoro e sviluppo.

Per l’edizione del 2013 inoltre, le proposte scelte in Italia da una giuria internazionale di esperti, sbarcheranno in Usa per il Barcamp americano che si terrà nel mese di novembre.

Startup, proposte per imprese e aziende, progetti di innovazione sociale, sono tante le idee che potranno pervenire entro il 5 agosto attraverso la rete presso il sito www.italiacamp.it . E il fatto che tale concorso coinvolga anche la regione Puglia è un motivo di grande soddisfazione, perché sono tante le giovani eccellenze in questo territorio che avrebbero bisogno di un aiuto per emergere.

Sono concordi infatti, i rappresentanti delle istituzioni che questa mattina hanno presenziato alla conferenza.

“È stata messa in piedi un’idea intelligente e semplice.” Ha commentato il Primo Cittadino Paolo Perrone. “Lo dico da Sindaco di una città dove tantissimi miei giovani concittadini hanno talento, capacità e voglia di fare. Sono ragazzi che non stanno ad aspettare e in questo momento di difficoltà sono pronti ad attaccare senza lasciarsi schiacciare. E questo è ancora più importante in una terra che storicamente perde le risorse migliori. Iniziative invece, che permettono a questi ragazzi di poter costruire e coltivare idee interessanti e accorciare la distanza che separa un idea dalla sua realizzazione, sono importantissime per questo territorio.”

“Abbiamo a che fare con un progetto che è volano di sviluppo, di crescita economica e culturale.” Ha espresso il Presidente della Provincia Antonio Gabellone. “Qui abbiamo un serbatoio di idee che raccolte possono rappresentare un’importante opportunità ma spesso non sono sfruttate al meglio. ItaliaCamp rappresenta un metodo di lavoro di grande sinergia che è essenziale per realizzare progetti di impresa e diventare un interessantissimo investimento per il nostro territorio.”

Roberta Mazzotta

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − quindici =