locandina-kiteIl Kitesurf è approdato in Puglia non più di 15 anni fa ma negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio exploit. Contrariamente a quanto si pensa, è uno sport piuttosto sicuro se come per ogni disciplina si mantiene una giusta dose di prudenza e soprattutto se non si lascia spazio all’improvvisazione ed ai corsi fai da te. Si sono moltiplicate le scuole e le spiagge si popolano di tribù di riders durante tutto l’anno. In questo week end in particolar modo l’affluenza sarà maggiore poiché Lecce ospita per la prima volta il campione del mondo PKRA 2009 Kevin Langeree. Un evento che ha attirato l’attenzione di centinaia di kiters di tutta la Puglia e non solo. L’atleta si esibirà nello splendido mare di Porto Cesareo nella giornata di sabato (27 Aprile) e in quello di Spiaggiabella nella giornata di domenica.

Il venticinquenne olandese è infatti un’istituzione nel mondo del kitesurf, un nome che appare fra i primi nei ranking mondiali di questa disciplina, in particolar modo nel Free- style.

Grazie alle sue acrobazie aeree uniche e incredibili, Langeree è rinomato per essere tra i kiters più audaci e radicali al mondo. Ha iniziato a praticare il kitesurf sin da giovanissimo, in Olanda, ma nel giro di pochi anni questo sport l’ha portato nelle spiagge più belle del mondo, trasformando una passione in un vero e proprio lavoro.

Ad invitare il talento olandese nel salento , la scuola ed associazione di kitesurf “Askalpro” di Spiaggiabella ed il negozio di surf e kitesurf Kami surf in occasione del Naish Kite Demo tour 2013.

Fotografi e video makers saranno pronti ad immortalare le sue straordinarie performance, ma per gustarne appieno le straordinarie qualità, il consiglio è di trascorrere una giornata al mare e vederlo dal vivo, chissà magari la passione per questo sport colpirà anche voi.

 

Christian Petrelli

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 − uno =