In occasione dell’incontro di calcio di Lega Pro Lecce-Feralpisalò, in programma domenica 21 aprile allo stadio Via del Mare, è previsto l’ingresso gratuito allo stadio per tutti gli immigrati residenti nel territorio salentino, che preventivamente ne hanno fatto o ne faranno richiesta.

I bambini ed i ragazzi, sia stranieri che italiani, saranno protagonisti dell’evento, accompagnando in campo le squadre e indossando una maglietta con su scritto Prendiamo a calci il razzismo, slogan del progetto. A centrocampo verrà srotolato dagli stessi bambini uno striscione. Uno speaker darà lettura di un breve messaggio.

 

L’iniziativa – che rientra nel progetto Prendiamo a calci il razzismo e che ha già ottenuto l’assenso della Lega Calcio – è stata promossa dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Lecce, in particolare dal vicesindaco Carmen Tessitore, dall’Unione Sportiva Lecce (Adolfo Starace e Donato Provenzano), dal Consigliere delegato Sugitharan Navaratnam e dallo Sportello Socio Sanitario per l’integrazione Lecce Accoglie.

Per ulteriori informazioni rivolgersi allo Sportello Socio Sanitario per gli immigrati “Lecce Accoglie”, in via Marco Basseo a Lecce o telefonando allo 0832 682082, negli orari 9.30-13

E mail raggiodisolelecce@libero.it fax 0832 309119.