Foto Antonio Castelluzzo

Lunedì 15 Aprile alle ore 20 presso il Palazzo Ducale si svolge l’incontro di presentazione dei candidati alle primarie del centro destra per la scelta del candidato sindaco di Monteroni di Lecce.
Le primarie, aperte a tutti i cittadini e gratuite, sono in programma Domenica 21 Aprile dalle ore 8 alle ore 21 presso la Casa dello studente in via del mare.
A sfidarsi saranno Lino Guido, dottore commercialista, sindaco uscente e vice capogruppo alla provincia per il PDL , e Luciano Antonio Pezzuto, Ingegnere di area centrista, espressione della società civile.
Le primarie,fortemente volute da entrambi i candidati, sono secondo il Sindaco Guido Il sindaco Guido “un esercizio di democrazia e trasparenza a dispetto delle critiche spesso mosse nei nostri confronti.”
Lo stesso Guido aggiunge : “Preferisco che il futuro candidato sindaco della nostra Città non sia frutto di una auto investitura, ma il risultato della scelta dei cittadini che sono giudici supremi della vita del loro comune. Infatti, attraverso la partecipazione popolare il mandato istituzionale avrà indiscussa credibilità.
Credo,inoltre, che i cittadini possano apprezzare questa iniziativa che mira a combattere una politica spesso troppo arroccata sull’autoreferenzialismo.”
Per quanto riguarda i risultati dell’attività amministrativa ormai al termine “ in questi anni abbiamo conferito a Monteroni,che era una Città perennemente commissariata, stabilità e governabilità e i risultati sono visibili. Abbiamo realizzato una nuova zona industriale, una nuova area mercatale, un nuovo centro storico, un college universitario e stretto un intenso rapporto di collaborazione e confronto con l’Università del Salento.
Sono stati -prosegue – recuperati gli edifici che ospitano gli istituti scolastici ed è in agenda il rifacimento del manto stradale.”
Dal punto di vista finanziario “ il nostro comune è in salute avendo rispettato in questi cinque anni il patto di stabilità e avendo pagato i debiti pregressi. Un dato non trascurabile e significativo della nostra azione è che Monteroni ha i tassi IMU e addizionale comunale più bassi della Provincia.”
Un occhio di riguardo sarà rivolto ai giovani “per i quali stiamo studiando incentivi e agevolazioni alle aziende che intenderanno assumerli in materia di Imu e addizionale comunale. Per rendere ancora di più la nostra città a misura di studente invece intendiamo agevolare gli studenti che prenderanno casa da noi e i nostri concittadini che intenderanno affittare le proprie abitazioni.”
Nel programma elettorale reso pubblico da Tonio Pezzuto è centrale il tema della “concretezza”. Questi in sintesi i punti programmatici: in favore dei cittadini il candidato intende promuovere iniziative volte ad incentivare la partecipazione pubblica (consulte e comitati) e l’informatizzazione dei servizi; sul piano della cultura ad esempio,il rafforzamento del legame con l’Università del Salento e l’attivazione della biblioteca multifunzionale; risalto viene dato alla pianificazione circa il risparmio energetico,la mobilità,l’economia e la gestione della cosa pubblica in genere; inoltre rilevanza alle tematiche del lavoro attraverso la formazione, l’acquisizione di finanziamenti esterni.
La sfida è aperta e domenica sera i monteronesi che intendono sostenere questa coalizione sapranno chi sarà il loro candidato sindaco.

Alberto Capraro