Assolti Giuseppe Matarrelli e due medici in servizio presso il Sert anche in Appello. Nonostante il ricorso presentato dal Procuratore Capo Cataldo Motta, i giudici di secondo grado hanno rigettato la richiesta di condannare Matarrelli a tre anni di carcere, Buttazzo a due anni ed otto mesi ed Abate a due anni. In primo grado anche l’allora gup Maurizio Saso dispose il proscioglimento per i tre imputati perché il fatto non sussiste. Non vi sarebbero state prove di contatti, tra l’imprenditore, già condannato per associazione mafiosa, ed i sanitari, né di false attestazioni per ottenere benefici. Alcuni degli indagati erano difesi dall’avvocato Umberto Leo.

F.O.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.