2013 4 7 ricc gallipoContinua incessante l’attività dei militari della Guardia Costiera di Gallipoli volta a tutelare il delicato ecosistema marino ed a reprimere le attività illecite di pesca.

Questa mattina i militari della Guardia Costiera congiuntamente ai Carabinieri ed al personale medico dell’ASL hanno sequestrato circa 400 esemplari di ricci detenuti e venduti abusivamente tra le strade Gallipoline.

Gli esemplari di echinoderma sono stati sequestrati e successivamente, dichiarati in stato vitale dal personale medico dell’ASL, sono stati rigettati in mare, con elevazione di una sanzione amministrativa pari a € 1.500.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + 17 =