Un uomo di Taviano, di 83 anni, verrà giudicato il prossimo 7 ottobre in abbreviato dal gup Annalisa De Benedictis, con l’accusa di violenza sessuale. L’episodio finito all’attenzione della Procura risale all’estate scorsa. Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe sfilato la maglia alla 17enne e l’avrebbe palpeggiata. La presunta vittima di quegli abusi, insieme all’amica, si sarebbe immediatamente allontanata dall’abitazione dell’anziano e sarebbe rientrata immediatamente a casa. Nell’immediatezza dei fatti, la minore raggiunse gli uffici della caserma dei carabinieri di Taviano denunciando l’episodio.

F.O.

CONDIVIDI