Aveva realizzato un impianto per rubare corrente elettrica, e così per oltre un anno si è riscaldata, ha fatto da mangiare e usufruito della luce a spese di Enel. Alla fine però i Carabinieri della Stazione di Alezio hanno scoperto tutto e per una 54enne di Alezio, P.O. è scattata la denuncia per furto di energia aggravato e continuato.

Presso la sua abitazione ad Alezio aveva realizzato, alterando il contatore elettrico tramite by-pass, un impianto che la collegava direttamente alla rete Enel senza che l’energia consumata venisse fatturata. Sul posto è intervenuto personale Enel del compartimento di maglie per accertare lo stato dei luoghi, rimettere in sicurezza l’ impianto e verificare in senso quantitativo l’ammontare di energia elettrica sottratta.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − 18 =