inc-leveranoQuattro ragazze ferite ed un’auto ridotta ad un ammasso di lamiere. È il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto, in mattinata, sulla Leverano-Nardò, all’ingresso del primo comune. Per cause in fase di accertamento, le giovani, tutte studentesse dell’istituto commerciale “Vanoni” di Nardò, sarebbero finite con la loro auto prima contro un muretto e successivamente contro un albero di fico, per poi ribaltarsi e rimanere incastrate nell’abitacolo della vettura.

Le giovani viaggiavano a bordo di un Volkswager Maggiolone nero ed erano diretti verso mare, verso Porto Cesareo, dove avrebbero dovuto incontrare gli altri compagni di scuola, per festeggiare insieme la fine dell’anno scolastico e gli esami di maturità, che dovranno sostenere tra un mese.

I soccorsi, allertati dagli altri studenti, che seguivano a ruota il Maggiolone, hanno raggiunto la zona in pochissimi minuti. Le quattro studentesse sono state affidate alle cure dei medici del 118, giunti con diverse ambulanze.

Una delle occupanti, una ragazza di Copertino, avrebbe riportato gravi ferite e si trova attualmente ricoverato nel reparto di Neurochirurgia del Vito Fazzi di Lecce. Ferite, ma fortunatamente non in maniera grave, anche le altre tre giovani, di Monteroni e Copertino. Sul posto, per i rilievi, i carabinieri della stazione di Leverano ed i colleghi della compagnia di Campi Salentina.