ciuffettiAmanti della pasta fresca ecco a Voi una meraviglia gastronomica da leccarsi le dita.

Siamo ormai in primavera avanzata e abbiamo l’obbligo di cambiare alimentazione diminuendo drasticamente i lipidi (più noti come grassi) che in estate non aiutano di certo il nostro organismo. Ci apprestiamo pertanto ad una cucina ricca dei colori del momento con le sue variopinte verdure e piatti freschi senza dimenticare lo straordinario sapore del magnar!!!!

Ingredienti:

250g ricotta di bufala

2 uova

300g farina 00

Doppio concentrato di pomodoro

Sale q.b.

Condimento:

Cipolla

Pomodori Piccadillo

Basilico fresco

Sale q.b.

 

Preparazione:

Disporre a vulcano la farina su un tavolo ed aggiungervi le due uova intere. Mischiare con un pizzico di sale ed aggiungervi il doppio concentrato di pomodoro che renderà l’impasto roseo. Amalgamare bene il composto ed aggiungere farina all’occorrenza . Iniziare a stendere la pasta con il mattarello e fare delle liste di pasta alte 2mm. Tagliare a quadretti da 6cm. Nel frattempo in un piatto fondo versare la ricotta di bufala e con una forchetta schiacciarla per renderla cremosa. Riporre al centro dei rettangoli creati un ciuffo di ricotta e chiudere a triangolo in modo che con le dita poter girare a ciuffo il tutto.

Creati i ciuffi, portare l’acqua a bollore e cuocere per pochi minuti fino a che gli stessi vengano a galla (essendo pasta fresca basteranno da 1 a 2 minuti e mezzo massimo).

Nel frattempo imbiondire un trito di cipolla finemente tagliata in un tegame con abbondante olio extra vergine d’oliva. Unirvi i pomodori tagliati a cubetti e solo quando i pomodori saranno pronti tagliuzzare con le dita il basilico. Spadellare per qualche minuto i ciuffi nel composto di pomodoro e basilico e servire.

Buon appetito

Consigli utili: Il basilico va spezzato esclusivamente con le dita.

Totò chef

 

 

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − dieci =