foto discaricaSi estendono per 12.471 metri quadri le aree adibite a discariche abusive, utilizzate per la gestione di rifiuti senza le necessarie autorizzazioni, che sono state sequestrate dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Gallipoli, nella zona industriale del Comune di Taviano.

Per le diverse irregolarità riscontrate, i Finanzieri del Reparto Navale hanno provveduto a segnalare tre persone alla Procura della Repubblica di Lecce.

In particolare, durante uno specifico controllo nella zona industriale del Comune di Taviano, i finanzieri hanno sorpreso il conducente di un autocarro, carico di materiale di risulta edile, sprovvisto della necessario formulario di trasporto e in tale circostanza hanno provveduto ad applicare, nei confronti dei responsabili, oltre alla sanzione amministrativa prevista di 3.600,00 euro, una salatissima “ecotassa”, per il mancato conferimento in discarica del materiale.

Leonardo Bianchi

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 10 =