Dal furgoncino è uscito illeso, ma ha rimediato una denuncia per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di droghe. Protagonista è un 28enne di Novoli, D.P. le sue iniziali, che la scorsa notte, intorno alle 3.30, mentre viaggiava lungo viale Ugo Foscolo, a Lecce, ha perso il controllo del mezzo, andatosi a schiantare contro una colonna dell’impianto semaforico, per poi finire la sua corsa contro un albero.

Il ragazzo viaggiava da solo a bordo del Volkswagen Transporter ed era diretto verso piazza del Bastione, quando, all’altezza del civico 12, ha perso il controllo del mezzo improvvisamente. L’incidente, che non ha coinvolto altri veicoli, si è concluso in via Garigliano, stradina nei pressi della chiesa di Santa Rosa, nell’omonimo quartiere della città.

Il doppio schianto è stato molto violento, il furgone ha subito danni ingenti, ma il giovane – come detto – non ha riportato neppure un graffio e non ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del 118, accorsi sul posto con un’ambulanza dall’ospedale “Vito Fazzi”.

Gli agenti della polizia municipale hanno eseguito i rilievi e denunciato il giovane, che si è rifiutato di sottoporsi gli accertamenti sanitari per stabilire la presenza di alcol o droghe nel suo corpo.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + 14 =