clandestin-29-5
Lo sbarco di ieri sera

L’emergenza non accenna ad arrestarsi e con la bella stagione alle porte sono riprese le traghettate clandestine verso le coste salentine. Un gruppo di 21 cittadini pachistani, tutti uomini, è stato rintracciato e soccorso nella tarda serata di ieri sulla marina di Novaglie a Alessano, a conclusione di un’operazione interforze, tra carabinieri e guardia di finanza.

A quanto si è appreso, gli immigrati avrebbero raggiunto la costa salentina a bordo di un semicabinato in vetroresina lungo circa 12 metri, che a causa delle condizioni meteo marine si è infranto contro gli scogli, affondando. Sino a questo momento non e’ stato possibile recuperare l’imbarcazione, battente bandiera greca. I migranti, tutti in discrete condizioni di salute, dopo avere ricevuto una prima assistenza, sono stati condotti nel Centro di accoglienza temporanea Don Tonino Bello di Otranto per le procedure di identificazione, in attesa che nei loro confronti vengano presi gli opportuni provvedimenti.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × quattro =