image3Si è riunito ieri all’ex Convento dei Teatini, il primo Local Forum del progetto (Integrated Tourism Action Plans for South East Europe excellence-Piani di azione sul turismo integrato per l’eccellenza nel Sud Est Europeo).

Il Comune di Lecce (settore Programmazione Strategica e Comunitaria – Assessorato Politiche Comunitarie) ne è partner insieme alla Provincia di Rimini (capofila), all’Agenzia di Sviluppo Regionale della Pannonia Occidentale (Ungheria), all’Agenzia di Sviluppo Regionale del Lago Balaton (Ungheria), alla Provincia di Campobasso (Italia), al Comune di Kavala (Grecia), al Centro per il Sostegno delle Imprese di Kranj(Slovenia), al Comune di Blagoevgrad (Bulgaria), alla Città di Dubrovnik (Croazia), alla Città di Glina (Croazia) e all’Agenzia di sviluppo Regionale Economico di Sarajevo (Bosnia-Erzegovina). Lo scopo finale del progetto è la candidatura di tutti i partner di progetto alla rete EDEN (European Deastinations of Excellence), acronimo di Destinazioni Europee di Eccellenza, per l’anno 2014. Attraverso la selezione delle destinazioni, EDEN raggiunge concretamente l’obiettivo di trainare attenzione verso i valori di diversità e comunanza di caratteristiche tra le destinazioni turistiche europee e potenzia la visibilità di destinazioni europee emergenti, creando una piattaforma per la condivisione di buone prassi in Europa e promuovendo la messa in rete delle destinazioni premiate. La Città di Lecce aderendo alla rete EDEN contribuisce alla programmazione strategica del Comune di Lecce in prospettiva della Candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019.

Il Primo Forum partecipativo locale nell’ambito del progetto InTourAct ha coinvolto i principali attori locali dell’industria turistica locale e si è composto da quattro gruppi di lavoro tematici (uno sulla mobilità, uno sulla sostenibilità ambientale, uno sulla cultura e il patrimonio artistico-culturale, uno sull’innovazione e le competenze professionali).

Dopo i saluti e gli interventi dell’assessore alle Politiche comunitarie Alessandro Delli Noci e del Dirigente del Settore Progettazione comunitaria del Comune di Lecce Raffaele Parlangeli, sono intervenuti, per il tavolo della Cultura, Francesca Imperiale,docente dell’Università del Salento, per la Mobilità sostenibile l’ingegnere Sergio Aversa, esperto in mobilità, già dirigente del Settore Traffico e Mobilità del Comune di Lecce, per l’Innovazione e competenze professionali l’ingegner Lanfranco Marasso di Pugli@service e per l’Ambiente sostenibile Roberta Mazzotta di Puglia Promozione per la Regione Puglia.

Per l’assessore Alessandro Delli Noci “il tavolo di lavoro di oggi, nell’ambito del progetto In Tour Act, ha rappresentato un importante momento di riflessione e di approfondimento sulle tematiche riguardanti il turismo sostenibile e la promozione del territorio. Nell’epoca della virtualità e della comunicazione digitale, riunirsi a discutere attorno ad un tavolo è un’operazione apparentemente obsoleta, ma, al contrario, ascoltare le istanze dei diretti interessati, discutere insieme, partecipare le proprie impressioni e cercare soluzioni condivise, è stato sicuramente costruttivo e foriero di importanti collaborazioni. Quello di oggi è, infatti, il primo di una serie di incontri, che avranno come fattore comune la condivisione e la partecipazione attiva degli attori locali nell’individuazione di buone prassi per lo sviluppo della città e del territorio”.