Colpo grosso ai danni del distributore di benzina “RenisGas” di Copertino, all’altezza della rotatoria che conduce a Carmiano e Leverano, dove la banda del buco è riuscita a fuggire con un bottino sostanzioso, che potrebbe sfiorare i 100mila euro.

Il furto, messo a segno da ladri professionisti, è stato portato a termine nella notte tra giovedì e venerdì ed è stato scoperto all’alba, quando il titolare ha raggiunto la postazione di lavoro. I malviventi, per entrare nella stazione di carburanti, hanno praticato un foro nella parete posteriore, dopo avere badato a disattivare tutti gli allarmi, collegati ad un istituto di vigilanza privato.

Dal foro, largo quanto una finestra, ed eseguito sul muro posteriore della struttura, i ladri hanno fatto passare di tutto: macchinette cambiasoldi, scatole di sigarette, slot-machine e svariati pacchi di gratta e vinci.

Scoperto l’ammanco, che potrebbe superare il centinaio di migliaia di euro, ai proprietari non è restato altro da fare che dare l’allarme ai carabinieri, che indagano sull’episodio.

Al vaglio dei militari ci sono le telecamere di videosorveglianza presenti nella stazione di servizio.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.