Un cittadino li ha notati mentre stavano rubando materiale ferroso da una ditta di Corigliano d’Otranto ed ha allertato i carabinieri che, dopo un breve inseguimento, li hanno arrestati.

In manette, con l’accusa di furto, sono finiti Giancarlo Marsano e Martin Bontems, entrambi di Galatone, rispettivamente di 41 e 22 anni. I due sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabineiri della stazione locale, intervenuti, intorno alle 13 di ieri, presso la ditta “Co.Metal srl” di Corigliano, dove era stato segnalato il furto in atto di lastre e tubi in metallo, ad opera di tre individui.

Alla vista della pattuglia dell’Arma, tuttavia, i ladri hanno tentato la fuga nelle campagne circostanti. Per due dei malviventi è andata male e sono stati arrestati, mentre il terzo complice è riuscito a farla franca. I militari hanno recuperato e sequestrato anche un furgone, sul quale i ladri avevano già caricato parte della refurtiva, del valore di 3mila euro.

La merce è stata restituita al proprietario dell’azienda, un 76enne di Diso. Marsano è stato accompagnato in carcere, mentre il 22enne è stato confinato agli arresti domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici + 11 =