Si è concluso oggi a Lecce il Congresso nazionale della Fim-Cisl, con la riunione del Consiglio generale appena eletto, che ha confermato come segretario generale Giuseppe Farina con il 93% dei voti. Sono stati inoltre confermati alla segreteria nazionale Marco Bentivogli, Gianfranco Gasbarro, Anna Trovò, Ferdinando Uliano, ai quali si aggiunge Michele Zanocco già segretario generale del Veneto, che subentra ad Alberto Monticco, passato alla guida della Cisl regionale del Friuli Venezia Giulia. Tanti i temi discussi nella tre giorni salentina ma il dibattito ha ruotato, in particolare, intorno al tema del lavoro e dell’occupazione, che Farina ha definito la priorità delle priorità.