Parenti e vicini non lo sentivano al telefono e vedevano per strada da un paio di giorni. E temendo che gli potesse essere accaduto qualcosa, alla fine si sono decisi a dare l’allarme. Intervenuti i carabinieri della Stazione di Salve, si è purtroppo rivelata la macabra ipotesi. Cosimo Strambone, 59enne, che lavorava presso un ristorante della marina di Torre Vado era morto. Ad accertare la morte per cause naturali sono stati i sanitari dell’ospedale “Panico” di Tricase. I funerali si svolgeranno questo pomeriggio

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.