CRONACA_carabinieri maglie1Avrebbe mostrato i “gioielli di famiglia” a due donne quarantenni di Maglie che facevano jogging, compiendo anche atti di autoerotismo. Ma i carabinieri, dopo altre segnalazioni avvenute nelle settimane precedenti, hanno finalmente stretto il cerchio attorno all’esibizionista, che è stato denunciato.

L’autore è un 29enne disoccupato di Scorrano, T.A. le sue iniziali, denunciato dai carabinieri della stazione di Maglie per atti osceni in luogo pubblico.

Il 29enne, come accertato dai militari, si sarebbe denudato ai margini della strada vicinale Maglie-Scorrano in zona Franite, luogo dove abitualmente i magliesi e gli scorranesi fanno attività sportiva o passeggiate, costringendo le due donne ad assistere a quello spettacolo osceno.