In due parlano, un terzo fa scena muta. Si sono svolti questa mattina gli interrogatori di garanzia di tre delle sette persone arrestate all’alba di martedì scorso dai carabinieri della Compagnia di Campi Salentina, con un’operazione che ha consentito di smantellare un presunto gruppo malavitoso dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti che operava tra Veglie e la limitrofa Torre Lapillo, marina di Porto Cesareo. Giuseppe Calcagnile (l’appuntato della Guardia di Finanza, di Veglie, fino a qualche mese fa in servizio a Otranto), difeso dagli avvocati Salvatore De Mitri e Luigi Spedicato, ha chiarito la propria posizione professandosi completamente estraneo allo spaccio di cocaina. Ha riferito di non aver mai trasportato droga nella propria macchina né l’ha ceduta ad altri e di essere soltanto un assuntore abituale di cocaina. Ecco il perché degli acquisti, precisando di non aver mai procacciato clienti e che né ha mai, per il ruolo che ricopriva, eluso i controlli della polizia e dei carabinieri. Tant’è che ogni volta che veniva fermato esibiva la patente e mai il tesserino. Si è difeso anche Armando Zuccaro, 39 anni, che, assistito dall’avvocato Giovanni Gabellone, dinanzi al gip Vincenzo Brancato, ha precisato come le telefonate con gli altri arrestati fossero semplicemente chiamate di cortesia e di amicizia ma mai per chiedere droga. Si è invece avvalso della facoltà di non rispondere il terzo indagato confinato ai domiciliari. Claudio Del Vecchio, 44 anni, alla presenza del proprio legale Francesco Spagnolo, ha fatto scena muta. Il provvedimento conclude un’indagine avviata nel febbraio 2011 a seguito dell’arresto in flagranza di Mario Leone, meccanico di 52 anni, trovato in possesso di 45 grammi circa di cocaina, che ha consentito di individuare la presunta organizzazione. Nel corso delle indagini sono stati documentati 44 casi di cessione di stupefacenti. In carcere sono finiti Daniele Zuccaro, 32 anni; Tommaso Albanese, 57 anni; Cosimo Albanese, 61 anni; Flavio Mello, 52 anni.

F.O.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 2 =