bombetteLa ricetta che andiamo a preparare è una rievocazione dei famosi “Canederli” piatto tipico del Trentino Alto Adige, dall’alto valore nutrizionale per ovvi motivi climatici e nato per valorizzare tutto ciò che c’era in casa.

Immaginate una famiglia nei primi del novecento e vedete gli ingredienti se all’epoca potevano esistere:

Ingredienti per 4 persone:

Impasto

250g di pane raffermo (pane tipo toast)

50g burro

150g di speak

100g di formaggio morbido (quello che avete in casa)

1 cipolla

2 bicchieri di latte

Prezzemolo

3 uova

Sale q.b.

 

Condimento

100g burro

185g funghi trifolati

 

Preparazione

Portate ad ebollizione il latte ed immergetevi il pane tagliato a dadini; fate riposare per 30 min circa. Tagliate finemente la cipolla ed immergetela in un tegame dove avete fuso 50g di burro, fatela imbiondire e aggiungete lo speck precedentemente tagliato a dadi per 5 minuti.

Prendete una terrina e mettete il pane strizzato dal latte, le uova, il composto di speak e cipolla che avete rosolato, prezzemolo, il formaggio morbido tagliato a dadini e un bel pizzico di sale. Mischiate con le mani e preparate le bombette grandi quanto dei mandarini. La consistenza delle bombette è simile a quella delle polpette di carne (se ritenete che sia troppo morbida aggiungete pane grattugiato).

Prendete una pentola con acqua e portate ad ebollizione aggiungendo sale grosso, immergete le bombette create e cuocete per 15-20min.

In un tegame sciogliete 100g di burro ed aggiungete i funghi trifolati per qualche minuto.

Appena cotte le bombette spadellate nel tegame con il burro e i funghi ed impiattate.

Buon appetito

 

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei − uno =