profumeriaLadri a caccia di profumi Maglie, dove nella notte, intorno alle 3.30, hanno sfondato la vetrata della profumeria “Rocco” e razziato tutti i profumi custoditi all’interno.

L’attività commerciale è sprovvista di telecamere di videosorveglianza e di un sistema d’allarme, circostanze che hanno favorito il lavoro dei malviventi, che hanno agito in gruppo. Difficile però stabilire quante persone siano entrate in azione.

Il colpo è stato portato a termine in pochissimi minuti. Utilizzando un’auto a mo’ di ariete, i ladri hanno sfondato la vetrata d’ingresso, creandosi così il varco per entrare nella profumeria dei fratelli Adamuccio.

Entrati, i malviventi si sono diretti subito verso i ripiani dove erano esposti i profumi, per lo più femminili, e li hanno portati via. Centinaia di scatole, per un valore di diverse decine di migliaia di euro.

Sul posto, dopo l’allarme dato da un residente della zona, destato dal rumore dei vetri in frantumi, sono accorsi i carabinieri della compagnia di Maglie ed i colleghi del reparto scientifico, che hanno eseguito una serie di rilievi e repertato alcune parti della carrozzeria dell’auto, non ancora identificata, utilizzata per sfondare la vetrina.

È probabile che i ladri avessero un’altra auto, o un furgoncino, in zona, per poi guadagnare la fuga rapidamente.

Al vaglio degli investigatori dell’Arma, ci sono i filmati registrati da qualche attività commerciale adiacente, che potrebbero avere ripreso l’azione dei malviventi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 − tredici =