Salvatore Santese Presidente della Confesercenti provinciale di Lecce, è anche Presidente regionale della Confesercenti Puglia.

Lo ha eletto l’Assemblea Congressuale dell’Associazione riunitasi a Bari.

Grande soddisfazione, ovviamente, della Confesercenti di Lecce che per bocca del Direttore Antonio Schipa esprime “il proprio compiacimento per una nomina che premia il valore e l’impegno di Salvatore Santese in tutti questi anni di attività, unitamente al riconoscimento del lavoro svolto e della autorevolezza acquisita dalla Confesercenti provinciale di Lecce che è la più rappresentativa in Puglia”.

Appena eletto, il Presidente Santese ha riaffermato il suo impegno a favore delle piccole e medie imprese del Commercio, particolarmente colpite in questo periodo di crisi a causa del perdurare del calo dei consumi. Ma è tutto il sistema delle imprese in difficoltà.

“Nel primo trimestre di quest’anno” ha dichiarato Santese “si è avuto in Italia un saldo negativo tra iscrizioni e cancellazioni di 31mila imprese, in Puglia di 26mila. Dati allarmanti che non possono passare sotto silenzio e che hanno bisogno di interventi urgenti da parte dei governi nazionale e regionale che hanno il compito fondamentale di valorizzare quel grande patrimonio economico e sociale costituito dalle piccole e medie imprese che vogliono, non solo resistere alla crisi, ma anche riprendere a crescere in termini di efficienza e capacità produttiva. Altri temi vitali per le imprese sono l’accesso al credito (sempre più difficile) e la pressione fiscale (diventata ormai insostenibile)”.

“A questa situazione di crisi” ha concluso Santese “deve corrispondere sempre più una Confesercenti con una struttura moderna e sempre più qualificata che sia punto di riferimento per le imprese”.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre − 3 =