Un’imbarcazione a vela di circa 10 metri, con a bordo 38 migranti è rimasta incagliata all’imboccatura del porticciolo di Santa Maria di Leuca mentre, probabilmente, tentava l’attracco. Sul natante c’erano 10 bambini, 12 donne e 16 maschi adulti, di cui 36 di nazionalita’ siriana, un iracheno e un iraniano. Nell’impatto nessuno e’ rimasto ferito, ma le motovedette inviate dalla Capitaneria di porto di Gallipoli sono state impegnate in una delicata operazione di disincaglio. Sul posto sono intervenuti carabinieri e militari della Guardia di finanza, oltre ai sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure ai migranti apparsi abbastanza provati dal viaggio. Secondo le informazioni in possesso alla Capitaneria di porto, la navigazione sarebbe durata almeno una decina di giorni, ma non si conosce il porto di partenza.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 − 2 =