Torna “Cantine Aperte”, la grande festa del vino e dei suoi territori, organizzata dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione con l’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia. La manifestazione, giunta alla sua 21esima edizione, vedrà la partecipazione di 45 cantine dalla Daunia al Salento, oltre mille in tutta Italia. Tema scelto quest’anno è l’amicizia. Il vino che rappresenta la bevanda dell’amicizia per antonomasia, dell’accoglienza e dell’ospitalità.

I turisti che sono già in Puglia, perché la stagione turistica pugliese è già cominciata – afferma il presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Sebastiano De Corato – stanno contattando il nostro sito internet del Movimento Turismo del Vino, stanno riempiendo i Wine Bus. La voce gira e l’interesse cresce.

Saranno centinaia le etichette in degustazione nelle cantine, dalle annate storiche alle ultimissime novità sul mercato, con laboratori e minicorsi guidati da enologi e sommelier. Insieme al vino, tante proposte di abbinamento con prodotti tipici locali, spettacoli di musica e mostre d’arte.

Il sistema vitivinicolo è un sistema che sta andando bene, i risultati sono veramente soddisfacenti nonostante il momento di recessione economica – afferma l’assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Fabrizio Nardoni – Ormai il mondo ha grande voglia di consumare il nostro vino e questo è un risultato fantastico.

La Regione Puglia sosterrà l’evento anche attraverso l’assessorato al Turismo, che realizzerà una serie di iniziative mirate a invitare in cantina i turisti wine lovers presenti in Puglia.

Una magnifica alleanza tra turismo e culto della terra – spiega l’assessore al mediterraneo, cultura e turismo Silvia Godelli – Il vino è forse l’elemento più simbolico del carattere fecondo del nostro territorio e della sua bellezza, della sua attrattività, ma anche del suo calore.

Sempre all’insegna dell’amicizia sarà la novità dell’edizione 2013 di Cantine Aperte: il carpooling ovvero l’organizzazione di un itinerario da percorrere in auto in compagnia di nuovi amici interessati allo stesso percorso.

Gli enoturisti potranno scegliere di raggiungere le Cantine anche in bici o con i wine bus. Sono ben dieci gli itinerari, tutti gratuiti, con guida esperta a bordo.

In tutte le cantine saranno numerosi e di tutti i tipi gli eventi organizzati. Un momento importante sarà il via ufficiale dell’evento che si terrà presso l’azienda Rivera di Andria, dove il presidente del Consorzio Sebastiano de Corato e l’assessore regionale Fabrizio Nardoni effettueranno l’estrazione dei vincitori del concorso “Puglia Top Wine Destination”, promosso attraverso la rivista ” Wine Enthùsiast”.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 3 =