Attualità_elezioni 32-300x225Ultime ore prima del silenzio elettorale, poi il voto per il rinnovo di 12 amministrazioni comunali salentine. Il clima è surriscaldato, soprattutto a Squinzano, dove uno dei tre candidati avrebbe fatto già alcune segnalazioni ai carabinbieri per alcune pressioni e minacce subite da alcuni candidati della sua lista: c’è riservatezza sulla notizia, perché, data la delicatezza del momento, diffondere determinate accuse potrebbe incidere negativamente sullo svolgimento delle elezioni, ma è certo che qualcosa potrebbe trapelare dopo le elezioni. Intanto dalla mezzanotte di oggi scatta il silenzion elettorale.

La novità di quest’anno è che, nei comuini con più di 5 mila abitanti, scatta la possibilità della doppia preferenza per le donne per favorire il riequilibrio delle rapprresentanze di genere nelle amministrazioni locali. Per la prima volta le elettrici e gli elettori di quei comuni potranno votare due candidati, anziché uno, purché nel voto sia inclusa una donna, pena l’annullamento della preferenza. I comuni più popolosi che vanno al voto sono Squinzano, Surbo e Monteroni.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.