Cultura. Confronto in commissione sulle divergenze con la Provincia di Lecce


Saverio Congedo chiede che la questione dei finanziamenti in materia culturale finisca sul tavolo della VI Commissione

Share Button

Il vice presidente vicario del gruppo Pdl/Fi in Consiglio regionale Saverio Congedo ha inviato una lettera al presidente della VI Commissione (Cultura e Politiche comunitarie) Francesco Ognissanti con la quale richiede una convocazione della stessa Commissione per affrontare il problema delle gravi  divergenze emerse tra l’assessore alla Cultura della Regione Puglia Silvia Godelli e la sua omologa alla Provincia di Lecce Simona Manca.

“Mi sembra doveroso – scrive Congedo nella missiva – che la questione venga affrontata nella sede più congeniale, cioè nel corso di una seduta della Commissione da lei presieduta. Come saprà, nei giorni scorsi la Regione Puglia e la Provincia di Lecce, tramite dichiarazioni pubbliche dei propri assessori alla Cultura Godelli e Manca, hanno polemizzato su una presunta discriminazione territoriale nei confronti del Salento e della sua offerta culturale e quindi sulla relativa distribuzione di finanziamenti. Le chiedo, pertanto, di procedere a una convocazione ad hoc che contempli l’audizione della Provincia di Lecce, nella persona del presidente Antonio Gabellone o del vice presidente e assessore alla Cultura Simona Manca, e dell’assessore Godelli. Alla luce della profonda diversità di posizioni che è emersa in particolare sulle scelte della Regione nell’ambito del progetto Ice e più in generale delle strategie in materia culturale sul territorio, sarebbe opportuno verificare direttamente in sede di Commissione tale diversità e di approfondire i temi relativi. Ciò – conclude – allo scopo di evitare uno strappo politico e istituzionale che avrebbe ripercussioni sui futuri rapporti tra i due enti e inevitabili ricadute sul territorio”.

 

 

 

 

 

 

 

Share Button