CAVALLINO (Lecce) – Tanta paura nel cuore della notte per i residenti di una palazzina familiare a Castromediano, dove verso le 3:30 si è sviluppato un incendio che partendo dal garage ha interessato l’intero stabile. Tutti increduli e impauriti i condomini hanno dovuto abbandonare le proprie case e si sono riversati in strada.

 

La brutta avventura ha coinvolto quattro famiglie residenti in una palazzina al civico 25 di via della Repubblica abitata da fratelli e cugini, noti professionisti che ormai da tempo condividono la proprietà dell’immobile.

 

Quando hanno notato una densa colonna di fumo fuoriuscire dal garage, hanno allertato i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, che giunti sul posto hanno messo in salvo gli occupanti facendoli uscire in strada con le maschere di ossigeno per il rischio di intossicazione.

 

Operazione non semplice, dal momento che il fumo, proveniente dallo scantinato, aveva già invaso le abitazioni e la rampa delle scale.

I danni maggiori si sono riscontrati nel box, dove le fiamme hanno bruciato la parte posteriore di una Hyundai, una Renault e due scooter; distrutti anche gli oggetti riposti nella struttura e danni ingenti sono stati riportati anche dalle pareti.

 

Ancora sconosciute le cause dell’incendio, dai primi rilievi potrebbe trattarsi di un corto circuito.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Stazione di Cavallino che hanno preso parte al sopralluogo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + sette =