SAN FOCA (Lecce) – Neppure il gelo e la neve fermano i flussi di droga con l’altra sponda dell’Adriatico. Uno scafo con circa sette quintali di marijuana è stato sequestrato in mattinata dai carabinieri della Compagnia di Lecce nelle acque nei pressi di San Foca. I militari erano impegnati in un regolare controllo del territorio quando hanno notato l’imbarcazione a bordo costa. E’ scattato un accurato sopralluogo per comprendere se fosse stato lasciato un carico di droga. Cosa che, puntualmente, si è verificata. Dei trafficanti, però, nessuna traccia.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata così come disposto dal magistrato di turno. Ancora una volta le rotte del narcotraffico inducono le organizzazioni criminali a raggiungere le coste salentine per immettere nel mercato italiano ingenti quantitativi di droga. In appena dieci giorni, dall’inizio del nuovo anno, complessivamente sono stati già tre i maxi seuqestri di droga. Due compiuti dalla Guardia di Finanza sempre sul litorale adriatico tra San Cataldo e San Foca.

CONDIVIDI