NOVOLI (Lecce) – A causa delle abbondanti nevicate che in questi giorni hanno colpito il Salento, è stato e sarà impossibile provvedere al montaggio della tensostruttura che dal 16 al 18 gennaio avrebbe dovuto ospitare la sezione del Fòcara Festival dedicata alla musica elettronica e alla nuove sonorità. Le esibizioni di 2manyDjs, Fujiya & Miyagi, Bienoise (lunedì 16), Factory Floor, Rival Consoles (martedì 17) e quelle di Montana, Funkum, Munny & Streetz Boy e DJ Beta (mercoledì 18) sono dunque annullate. Lo comunicano in una nota La Fondazione Fòcara di Novoli e il direttore artistico del FocaraFestiva Loris Romano.

Resta invece confermata la restante parte del programma del festival che si tiene ogni anno in occasione delle celebrazioni della festa di Sant’Antonio Abate, patrono della città salentina. Sul palco allestito nella grande piazza dove arde la Fòcara di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro – pira realizzata con circa 80mila fascine di tralci di vite secchi provenienti dai feudi del Parco del Negroamaro sapientemente legate e posate con tecniche tramandate gelosamente di padre in figlio – si esibiranno Vinicio Capossela, Ritmo Binario, NeroDalia, The Ephemerals, Jolly Mare, Acid Arab e Dj Miko (lunedì 16), Richard Dorfmeister e Donpasta, l’Orchestra popolare di Via Leuca, Eugenio Bennato, Stella Grande e Anime Bianche e Cairo Liberation Front (martedì 17).

Il Fòcara Festival rientra nell’ampio cartellone del Mese di fuoco di eventi collaterali (che si aggiungono a quelli civili e religiosi) che partita il 4 gennaio proseguiranno sino al 30 gennaio tra incontri, mostre, presentazioni, concerti, spettacoli teatrali, proiezioni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici + 8 =