LECCE – Giuseppe Negro è il nuovo segretario generale di Confartigianato Imprese Lecce. E’ stato nominato nel corso dell’ultima riunione di Giunta.

Ha ricoperto numerosi incarichi in ambito associativo, sia nel settore profit che dell’impresa sociale. E’ presidente dell’Ascla (Associazione Scuole e Lavoro), ente di formazione ed orientamento professionale.

La lunga esperienza maturata gli consente, oggi, di poter rafforzare la struttura operativa di Confartigianato e consolidare i rapporti di collaborazione e partenariato con le altre associazioni datoriali e sindacali, con gli enti pubblici e con le imprese del territorio.

«E’ mia volontà puntare molto sull’aggregazione delle nostre aziende – dice Negro – per affrontare, al meglio, questo difficile momento congiunturale. Il periodo storico di epocale cambiamento che ststiamo attraversando costringe tutti ad avere maggiore attenzione verso tutte le realtà che, con fatica, ogni giorno, operano nella società. Gli artigiani e i piccoli imprenditori meritano una particolare attenzione ed un particolare riconoscimento, da parte delle istituzioni e non solo, dell’importantissimo ruolo sociale che svolgono nella nostra economia».

In secondo luogo, «dobbiamo valorizzare il ‘saper fare’ degli artigiani assieme ai nostri prodotti made in Puglia, sempre più ricercati per la loro qualità, originalità ed unicità. Ma per rilanciare i nostri prodotti come meriterebbero – aggiunge il neo segretario – bisogna eliminare quegli ostacoli che ci portano ad essere poco competitivi in un mercato sempre più globalizzato. Fra le altre cose e’ indispensabile acquisire nuovi strumenti e maggiori competenze in ambito professionale non solo da parte dei più giovani, ma anche da parte di chi, da tempo, opera nel settore artigianale».

Nel corso degli ultimi anni, Confartigianato ha lavorato incessantemente per tutelare e sostenere la categoria degli artigiani. Sono state promosse tante iniziative, tra cui eventi culturali, mostre a tema, manifestazioni di piazza, convegni e corsi di formazione che hanno permesso di riconfermarsi, per l’ennesimo anno, come l’associazione di categoria più rappresentativa in provincia di Lecce.

Intanto fervono i preparativi per l’inaugurazione di due nuove sedi comunali a Casarano e ad Aradeo. Per quest’ultima, il taglio del nastro è previsto per domenica 19 febbraio, alle 19, in via della Costituzione, 54.

Quella di Casarano, invece, sarà inaugurata il giorno dopo, lunedì 20 febbraio, alle 18, in piazza Umberto I, 2.

Queste due sedi si aggiungeranno alle altre venti, dislocate su tutto il territorio provinciale, con l’obiettivo di essere sempre più vicini agli associati e alle loro famiglie, attraverso la costante erogazione di servizi e di tante agevolazioni grazie alle numerose convenzioni.

Alle inaugurazioni saranno presenti le autorità locali, il presidente di Confartigianato, Luigi Derniolo, il direttore nazionale del patronato Inapa, Mario Vadrucci, i dirigenti provinciali e i componenti del consiglio provinciale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti + otto =